IMG_7615.JPG

Vecchio e nuovo: cosa lasciare, cosa conservare

     Cara amica lettrice, sono felice di scrivere oggi che è il primo giorno della settimana e il primo lunedi del nuovo anno perchè ogni volta che inizia l'anno nuovo c'è sempre una parte di me che percepisce effervescenza; chi mi conosce bene sa che non amo i bilanci, soprattutto per ciò che è stato, passato, finito; amo invece proiettarmi sul nuovo che ha qualcosa di magico proprio perchè è ancora sconosciuto.

     Tuttavia, di ciò che è passato, è fondamentale per me mantenere vivo ciò che è stato utile, efficace e se devo essere più precisa, per ciò che ha dato una svolta alla mia vita.

     Quando mi ritrovo a parlare di qualcosa che mi appassiona, se mi ascolto bene, emerge sempre la mia passione per le origini, gli inizi, per le basi, per tutto quello che rappresenta  la conoscenza di qualcosa di bello.

     Quindi, anno nuovo vita nuova ma sulla base di elementi consolidati nel tempo che mi permettono di mantenere vivo entusiasmo, curiosità ed ottimismo.

     E cos'è che produce in me  questo fenomeno?

     Una conoscenza fatta 14 anni fa: all'epoca ero in sovrappeso, senza energia, sempre nervosa e stanca, in piena menopausa. Ora, immagina che tu ti senta esattamente come mi sentivo io e immagina che qualcuno ti dica di avere fiducia e prendendoti per mano, ti accompagni in un'esperienza semplice ma molto lontana dalle tue abitudini...

     Il cambiamento ti spaventa anche perchè non sei dell'umore ideale per fare tentativi strani; ma poi pensi che peggio di così non può andare e ti affidi, e scopri che devi fare solo 3 mosse magiche:

                  - bere un bicchiere d'acqua con aggiunta di Aloe vera
                  - bere un infuso che contiene erbe detossinanti ed energizzanti
                  - gustare un frullato con tutti i nutrimenti necessari senza tutte le calorie in eccesso


     Mamma mia che cosa strana!!!...Tu che sei così fedele al cornetto con il cappuccino....ma chi te lo fa fare....e se poi non funziona.....non vuoi altre delusioni!

     ....poi però questo strano modo di nutrirsi la mattina inizia a produrre effetti insospettabili:

                  - inizi a sentirti meno gonfia
                  - dormi meglio la notte
                  - non ti appisoli ogni volta che sei in poltrona
                  - hai tanta energia a te sconosciuta
                  - inizi a perdere peso senza riprenderlo


     Ma non è possibile che avvenga tutto grazie a questa stranezza...com'è possibile....finchè non ti spiegano 3 semplici concetti:

                   - l'Aloe idrata
                   - l'infuso purifica
                   - il frullato, nutrendo le tue cellule, colma le carenze ed elimina gli eccessi


     Ecco la risposta concentrata in tre azioni semplici ma che a me hanno permesso di scrivere una nuova pagina di buonumore e benessere; ancora una volta inizio il nuovo anno con questa certezza che conserverò sempre tra le cose importanti da mantenere e far crescere. 

     Fuga ogni dubbio, lascia ogni timore al vecchio anno appena terminato e prova con fiducia, ascoltando le storie di chi ha provato prima di te e poter così scrivere tu la tua storia!

                                                                                                                                        Parola di Coach Orietta!

Siamo a tua disposizione

Accetto l'informativa sulla privacy