mazzo-fiori.jpg

Ripartire da se stessi

L'inizio del nuovo anno porta sempre con sè qualcosa di magico e di pragmatico. Infatti può essere l'esordio di nuovi propositi, progetti, viaggi, nuovi sogni e, perchè no, di una rinnovata vita.
Qualunque sia il nostro desiderio, il nostro obiettivo per il nuovo anno, è chiaro che per realizzarlo dobbiamo agire e mettere in atto un piano di piccole azioni quatidiane che ci porteranno a raggiungerlo.

Già, questa è una cosa nota starai pensando....ma ti confido che per una persona semplice e un po' disordinata come me, sentir parlare di pianificare qualcosa mi sembrava un'impresa degna di un eroe guerriero.
La buona notizia è che quando decidi di ottenere una cosa e, con gratitudine tendi la mano alla Vita, lei ti risponde. Sempre!

Per spiegarmi meglio ti racconto un episodio della mia storia.

Verso la fine dell'anno appena concluso, stavo vivendo un periodo poco semplice sia a livello fisico che mentale: confusione, disorganizzazione, inspiegabile stanchezza e di conseguenza un'abbassamento dell'autostima, si stavano facendo spazio nella mia vita. Tutto ciò mi ha portata a fare meno attenzione a quello che mangiavo, a fare meno attività fisica, a mettere un po' da parte non solo la mia grande amicizia con la Natura, ma anche la compagnia degli amici....se pur lentamente, stavo togliendo spazio alle mie passioni. In sostanza non mi stavo più curando di me stessa e il mio mondo a colori stava diventando monocromatico. Il tutto senza quasi rendermene conto.
Eh si, succede anche ad una coach del benessere...

E' capitato anche a te di vivere un momento di disorientamento senza sapere bene il perchè?

Per fortuna accadeva che il mio corpo aveva trovato il modo di farmi capire che era giunta l'ora di fare qualcosa e di smettere di trovare scuse e giustificazioni. Infatti ad un certo punto, sono comparsi arrossamenti alle mani procurandomi un fastidioso prurito.
Era giunto il momento di riprendere in mano la mia vita e di ripartire da me stessa!

Ok, decisione presa! Ma come fare?

Dopo quache tempo la soluzione è arrivata: parlando della mia situazione con un'Amica coach che stimo, mi ha fatto vedere quale poteva essere la strada da seguire. Così ho preparato il mio piano di azioni giornaliere, ho predisposto il percorso per coach Martina. E grazie a quell'Amica ho consolidato quanto è importante avere un coach professionista al proprio fianco, quanto è utile e gratificante essere una coach professionista, perchè posso aiutare gli altri partendo ancora una volta, da me stessa. Spesso sappiamo quello che c'è da fare per stare meglio, ma ci manca quella persona/figura che sulla base della propria esperienza e della propria professionalità, ci aiuta a livello pratico e che ci facilita il percorso.

Così ho messo in atto la mia strategia per ripartire verso una vita rinnovata.

Certa che può essere d'aiuto anche a te che stai leggendo, te la riassumo i quattro punti principali.

Colazione sana, equilibrata e nutriente in poche calorie, che ormai da 12 anni fa parte della mia quotidianità. Come sai è il pasto più importante della giornata. Ricordi il detto colazione da re, prenzo da principi e cena da poveri?

Idratazione adeguata e alimentazione sana con prodotti di stagione riducendo al minimo gli eccessi, che non significa rinunciare al gusto o mettersi a "dieta", vuol dire semplicemente scegliere con attenzione ciò che portiamo in tavola.

Integrazione naturale e di grande eccellenza. E' ormai noto che integrare oggi è una necessità, ed è per questo che tale mondo è molto vasto, ragion per cui è utile affidarsi ad un professionista che ci supporta. Nella situazione specifica, ho aggiunto due integratori.
Uno in tavolette, che agisce non solo sul controllo del peso, ma che dona anche vitalità ed energia. e' a base di fitonutrienti e di vitamine B3 e C che contribuiscono alla riduzione della stanchezza e dell'affaticamento; contiene Cromo che contribuisce al mantenimento del livello normale di glucosio nel sangue. Quando si ha un'impennata di zuccheri nel sangue ci si sente stanchi e si cercano altri zuccheri e carboidrati, e la conseguenze sono l'aumento del peso e la stanchezza.
L'altro integratore in polvere, contiene i beta-glucani d'avena che come dimostrato da studi scientifici, abbassa il colesterolo e aiuta a sfiammare l'intestino.

Attività fisica praticata almeno 3/4 volte a settimana. E' fondamentale trovare un'attività che ci piaccia e ci diverta in modo che anche lo spirito ne trovi giovamento. Se non ami particolarmente l'attività fisica, cerca un hobby che ti porti a muoverti in qualche modo.

Ecco, in questo modo sono ripartita da me stessa e il primo passo è stato quello di prendermi ancora più cura del mio corpo. Ho ripreso la mia relazione di amicizia con la Natura che mi accoglie sempre con grande entusiasmo, e ho riacquistato la voglia di dedicarmi ai miei hobbies e alle mie passioni.

E il mondo sta tornando ad essere quel merviglioso e magico Arcobaleno di colori.

In queste righe ho potuto raccontarti solo alcuni aspetti delle mia storia, perciò, per nutrire la tua curiosità compila il form qui sotto.
Sarà per me un piacere conoscerti, ascoltarti, raccontarmi e se lo vorrai accompagnarti verso il tuo obiettivo.




                                                                                                                                                                     Parola di Coach !


 

Siamo a tua disposizione

Accetto l'informativa sulla privacy